Some cross-style schemes ignore copyright. Any Commercial use is forbidden!-Alcuni schemi sono stati reperiti da altri spazi web, pertanto è stato impossibile stabilirne il Copyright. L'uso commerciale è vietato!
Cara visitatrice, stai stai usando Adblock?
Ti capisco, molti spazi web mostrano pubblicità dappertutto.
Anche questo blog è supportato dalla sola pubblicità, ma non è così fastidiosa...fidati.
Ti prometto che NON si apriranno banner con video invadenti o musiche fastidiose e che nulla si andrà a posizionare sopra gli schemi che preferisci.
Sii...gentile, disattiva Adblock e aiutami a mantenere questo spazio sempre nuovo ed aggiornato
NON sai come fare? ecco le
istruzioni dettagliate: DISATTIVA ADBLOK
Grazie :-)

domenica 8 marzo 2015

Consigli pratici per il punto croce


  • Il METODO DEL NODO IN LINEA

Questa è la tecnica di partenza preferita dalle "principianti", è molto comoda per iniziare il lavoro o per ricamare delle aree dove non ci sono altri punti. Fai un nodo alla fine della gugliata e infila il capo opposto del filo nella cruna. Dal davanti del tessuto entra con l'ago ed esci a circa 2,5 cm in orizzontale verso sinistra, tira il filo in modo da fermare il nodo sul davanti. Ricama le crocette proseguendo verso il nodo e facendo attenzione sul retro del lavoro a passare al di sopra del filo, in modo da fissarlo. Quando le tue crocette saranno vicino al nodo, tiralo leggermente e taglia il filo più vicino possibile al tessuto in modo da eliminare il nodo. Continua il tuo ricamo.






  • IL NODO DELLA RICAMATRICE

Un altro metodo semplice per iniziare un nuovo ricamo o per avviare dei punti in una nuova area del lavoro è il nodo della ricamatrice. Si chiama così perché è un piccolo nodo che non rimarrà nel lavoro. Come per il metodo precedente fai un nodo alla fine del filo e infila l'altro capo nell'ago. Dal davanti del tessuto entra con l'ago, esci ad alcuni centimetri di distanza (3-4 cm) ed inizia a ricamare (non è importante che il nodo sia in linea con i punti da eseguire). Al termine della gugliata o quando ne avrai ricamato una parte, puoi tagliare il nodo. Gira il tuo lavoro al rovescio, infila nella cruna dell'ago la codina di 3-4 cm di filo liberata dal nodo, e affranca il filo passando sul retro dei punti eseguiti.



  • ALTRI METODI PER INIZIARE

Infila l'ago dal retro del tessuto, tira sul davanti fino a lasciare sul retro una codina di circa 2,5 cm di filo. Tieni ferma con la mano la codina contro il retro del tessuto nella direzione dove esegui il ricamo. Lavorando i primi 4-5 punti fai attenzione a passare sopra la codina in modo da fermare il filo, taglia l'eventuale estremità libera prima di continuare a ricamare.

Iniziato il ricamo, puoi fermare il filo dei nuovi punti sul retro del lavoro sotto i punti adiacenti.

NOTA:  iniziare a ricamare uno schema partendo dal centro del tessuto verso l'esterno per continuare poi lungo i bordi. Il consiglio è valido sia per le principianti che per le esperte, cominciare dal centro aiuta ad evitare pericolosi errori di calcolo, come evitare di scoprire alla fine del lavoro di non avere tessuto sufficiente per terminarlo o ritrovarsi con un ricamo non centrato.

  • RICAMARE A PUNTO CROCE  




Normalmente il punto croce si lavora in righe orizzontali da sinistra verso destra. Per fare un punto croce, esci con l'ago dal punto 1, foro in basso a sinistra di un quadretto della tela, ed entra nel punto 2, foro in alto a destra dello stesso quadretto. Esci  dal punto 3 ed entra in 4, da 5 a 6. Completa la riga.

Per completare le tue crocette. I punti di chiusura si lavorano da destra verso sinistra, l'ago esce dal punto 9 ed entra nel punto 10 in alto, dal punto 11 al punto 12. Completa la riga di ritorno e ripeti questa sequenza di punti fino a ricoprire tutta l'area indicata nello schema.


CONSIGLI:

Quando ricami assicurati che i punti siano piatti, se il filo si attorciglia mentre ricami, tenendo il tessuto in alto lascia l'ago sospeso al filo. Il filo si stenderà da solo.
Assicurati che i punti siano incrociati tutti nella stessa direzione.
Conserva la stessa tensione per tutti i punti del ricamo.
Lavora prima la parte principale del ricamo, lasciando per ultimo lo sfondo.
Ricama prima i colori scuri e poi i chiari.
A volte ci sono punti isolati in un'area del ricamo o pochi punti di un colore in un'area di colore diverso. Invece di fermare il filo per ripartire in un altro punto può convenire passare semplicemente il filo sul retro, bisogna però fare attenzione che il filo non si veda attraverso il tessuto. Conviene fare dei passaggi di filo solo per piccole aree, con fili chiari e quando il retro del ricamo non è visibile (quadri per esempio).


  • QUANDO TERMINA IL FILO

Quando il filo sta per finire, fermalo sul retro del lavoro sotto i punti già eseguiti (per un paio di cm) e taglia l'eventuale coda eccedente. Infila una nuova gugliata nell'ago e riprendi a ricamare, per fermare il nuovo filo puoi usare anche i punti già eseguiti.




  • MEZZO PUNTO

Il mezzo punto è una semplice diagonale ed è lavorato generalmente in righe orizzontali. Di solito, quando un ricamo richiede un mezzo punto è chiaramente riportato nella legenda dello schema separando i colori da quelli usati per il punto croce. Nello schema il punto è indicato da una linea diagonale colorata. Alcuni designer usano mezzi punti negli schemi per ombreggiature e per dare un senso di profondità in un quadro a punto croce.

(Clicca qui per scoprire come realizzare il mezzo punto in modo semplice e risparmiando tempo prezioso!)

Per ricamare a mezzo punto, partendo dal retro del tessuto porta l'ago nel punto 1 ed entra nel punto 2. Esci in 3 ed entra in 4. Completa tutta la fila come previsto dallo schema. La riga di ritorno è ricamata al contrario da destra verso sinistra. L'ago esce in 11 ed entra in 12, esce in 13 ed entra in 14. Completa la riga di ritorno e ripeti la sequenza del ricamo finché non avrai ricoperto tutta l'area con il ricamo.



¼ stitch = ¼ punto

¾ stitch = ¾ punto

½ punto = mezzo punto

full stitch = punto croce

backstitch = punto scritto


Tratto da:http://www.dmc-italia.com/

QUARTO DI PUNTO
Per ricamare un quarto di punto, porta l'ago dall'angolo in basso a sinistra nel centro del quadretto. Per ogni angolo del quadretto di tessuto Aida puoi ricamare quarti di punto.

Suggerimento: usa un ago più piccolo per ricamare quarti di punto. Non bucare le fibre al centro del quadretto. Muovi l'ago in modo da spostare le fibre dell'Aida per far scivolare l'ago tra loro.

Nessun commento:

Nota bene...

Innanzitutto NON salvare i grafici trascinando le immagini sul desktop perché risulteranno di piccole dimensioni.

Dopo aver scelto il grafico che desideri salvare, cliccaci sopra col pulsante destro del mouse.

A questo punto si aprirà una finestra con una serie di comandi.

Con il pulsante sinistro, clicca su "Salva immagine con con nome".

Si apriranno alcune opzioni tra cui la cartella di destinazione o il desktop del tuo computer.

Scegli quella che preferisci e concludi con "Salva".

Il gioco è fatto!.