Sarei davvero onorata di ospitare su questo blog i vostri  ricami o schemi. Contattatemi via email, ad ogni post allegherò' il vostro indirizzo web   (o link, pagina Facebook, blog, sito o altro)uncinettoecrochet@gmail.com oppure usate il nostro FORM

domenica 23 agosto 2015

Lavaggio e cura dei ricami a punto croce

ISTRUZIONI PER IL LAVAGGIO E LA CURA  DEI RICAMI A PUNTO CROCE

Fare sempre attenzione a mantenere il vostro lavoro pulito.
Lavarsi le mani frequentemente per evitare che oli per il corpo macchi tessuto.
Mantenere il proprio progetto protetta dalla polvere, insetti e uno sversamento accidentale come caffè, tè, cocacola , ecc
Conservare lo schema sempre protetto


Istruzioni di lavaggio

Lavare sempre ogni ricamo a punto croce separatamente.
Lavarlo in acqua fredda (l'acqua del rubinetto va bene se non si tratta di  acqua molto dura, ma qualora lo fosse, si dovrà utilizzare acqua distillata).
Assicurarsi che il lavandino o qualsiasi contenitore si intende utilizzare siano puliti.


Bagnare delicatamente il ricamo sotto acqua corrente fredda.
Mescolare in una piccola quantità di detergente neutro o detersivo per piatti.
NON usare prodotti per il lavaggio della lana, detergenti aggressivi, o candeggina
Sciacquare più volte in acqua fredda.
Arrotolare il pezzo tra due asciugamani puliti stringendo delicatamente ma senza strizzare.
Non permettere che il ricamo tocchi se stesso
Lasciarlo infine all'ombra fino a quando risulterà umido ma non bagnato in modo che possa essere stirato agevolmente.

Istruzioni di stiratura

Per stirare il ricamo  lavato, posizionarlo con il punto croce faccia in giù tra due asciugamani puliti (gli asciugamani servono a proteggere i punti dallo  schiacciamento) e premere leggermente con un ferro caldo.

Per eliminare le pieghe o piegare le linee utilizzare il ferro a vapore
Non utilizzare spray o appretti in quanto possono causare una reazione chimica con i coloranti del filo.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringrazio per il commento e dell'interesse che hai mostrato per il mio blog.
Torna a trovarmi, oltre ai 2000 schemi già pubblicati, ne troverai sempre dei nuovi, sempre scaricabili e sempre gratuiti.
Ciao :-)


My sincere thanks for your attention.

Nota bene...

Innanzitutto NON salvare i grafici trascinando le immagini sul desktop perché risulteranno di piccole dimensioni.

Dopo aver scelto il grafico che desideri salvare, cliccaci sopra col pulsante destro del mouse.

A questo punto si aprirà una finestra con una serie di comandi.

Con il pulsante sinistro, clicca su "Salva immagine con con nome".

Si apriranno alcune opzioni tra cui la cartella di destinazione o il desktop del tuo computer.

Scegli quella che preferisci e concludi con "Salva".

Il gioco è fatto!.

SERVIZIO RICHIESTA SCHEMI PERSONALIZZATI FREE


  • Siate CHIARI nelle vostre richieste: inviare la sola immagine non ci consente di capire ciò' che desiderate
  • Scegliete fotografie in cui lo sfondo non sia particolarmente caotico.

  • NON INVIATE foto fatte con cellulari, foto di ricami già eseguiti da altri o di altri SCHEMI

  • Occhio alle dimensioni: NON inviateci immagini minuscole, di ricami o lavori fatti da altri, all'uncinetto , a maglia oppure enormi potreste ritrovarvi per le mani un lavoro difficilissimo e infinito.

  • Dopo aver ricevuto lo schema NON fatevi prendere la mano inviandoci mail con decine di foto: ogni schema per noi ha un costo in impegno e tempo, quindi dopo il primo che è SEMPRE gratis gli altri saranno ad offerta libera.

  • Il servizio è sempre attivo e in qualsiasi momento fate in tempo a richiedere uno schema nuovo.

  • EVITATE di richiedere schemi con schemi con 10 colori. Tranne per i monocromatici, una foto mediamente ne contiene migliaia, se li riduciamo a 10 la "bruttezza" del risultato è assicurata, vi consigliamo di orientarvi tra i 25 e i 35 colori oppure lasciar fare al programma che come impostazione predefinita ne mette 40.

INVIA LA TUA RICHIESTA A : uncinettoecrochet@gmail.com