Some cross-style schemes ignore copyright. Any Commercial use is forbidden!-Alcuni schemi sono stati reperiti da altri spazi web, pertanto è stato impossibile stabilirne il Copyright. L'uso commerciale è vietato!
Cara visitatrice, stai usando Adblock?

Forse non lo sai o forse si, quel che è certo è che molti spazi web mostrano pubblicità invasiva dappertutto.

Anche questo blog è supportato dalla sola pubblicità, ma non è così fastidiosa...dai

Ti prometto che NON si apriranno banner con video invadenti o musiche fastidiose e che nulla si andrà a posizionare sopra gli schemi che preferisci.
Sii...gentile, disattiva Adblock e aiutami a mantenere questo spazio sempre nuovo ed aggiornato
NON sai come fare?
Ecco le istruzioni dettagliate: DISATTIVA ADBLOK
Grazie :-)

mercoledì 4 marzo 2015

Come si esegue il punto scritto




Il punto scritto è un semplicissimo punto di ricamo: una doppia filza, eseguita in due giri, uno di andata e uno di ritorno, che si completano creando un effetto di impuntura.
Questo punto si esegue in due giri, uno di andata, da sinistra a destra, e uno di ritorno.
Consiglio d'amica: per questi ricami non spendere una fortuna, prova queste matassine di Mulinè a prezzo specialissimo.
 Le uso anch'io per i miei ricami.
Super colori e alta qualità Matassine 200 Fili In Cotone Per Cucito Punto Croce Set Multi Colori I colori corrispondono alla numerazione DMC.


1. Giro di andata
Seguendo le linee dello schema, coprite un quadretto con una filza verticale, poi saltate il successivo con l’ago.



2. Giro di ritorno
Con una filza orizzontale coprite il quadretto saltato nel giro precedente.



In pratica...


1. Per fissare la gugliata, passate l’ago sotto due o tre punti croce senza prendere la tela sottostante.




2. Con la punta rivolta verso l’alto, passate l’ago sotto un quadretto, per raggiungere il punto d’inizio.



3. Girate la punta verso il basso, coprite con una filza verticale il primo quadretto e passate sotto il successivo.


4. Con lo stesso movimento dell’ago, coprite e saltate i quadretti successivi.



5. Proseguite sempre allo stesso modo coprendo e saltando i quadretti sul lato obliquo della foglia.




6. Eseguite il gambo: coprite con una filza il primo quadretto e saltate il successivo,quindi,sul ritorno, coprite i quadretti saltati.



7. Lavorate le nervature interne: eseguite la prima filza sulla nervatura centrale, quindi quella sulla prima nervatura sinistra.




8. Completate la parte sinistra della nervatura: ciascun punto scritto si presenta in verticale compreso fra due punti croce.

9. Eseguite la parte destra della nervatura: in questo caso le filze si presentano in orizzontale tra un punto croce e l’altro.

10. Proseguite a punto scritto fino a raggiungere l’apice della nervatura centrale, eseguite il giro di ritorno per completarla.


11. Eseguite il contorno sinistro della foglia coprendo e saltando i quadretti.


12 Lavorate il giro di ritorno: coprite con una filza i quadretti saltati precedentemente.



13. Chiudete il lavoro:uscite sul diritto e passate la gugliata sotto ai punti croce e tagliatela.



Nessun commento:

Nota bene...

------------------------------------------ Innanzitutto NON salvare i grafici trascinando le immagini sul desktop perché risulteranno di piccole dimensioni.

Dopo aver scelto il grafico che desideri salvare, cliccaci sopra col pulsante destro del mouse.

A questo punto si aprirà una finestra con una serie di comandi.

Con il pulsante sinistro, clicca su "Salva immagine con con nome".

Si apriranno alcune opzioni tra cui la cartella di destinazione o il desktop del tuo computer.

Scegli quella che preferisci e concludi con "Salva".

Il gioco è fatto!.